SAN ZENO. Ogni prima domenica del mese
L’intento è creare un racconto per immagini della manifestazione

Verona Antiquaria, da oggi le fotografie del mercato dedicato agli appassionati di articoli di antiquariato sbarcano su Instagram. L’iniziativa, dicono gli organizzatori, proseguirà anche nei prossimi mesi». Ieri si è rinnovato il successo degli oggetti del passato e tra gli oltre duecento banchi l’affluenza non è mancata. Anzi, il fascino dei ricordi e la passione per quell’oggetto da collezionare hanno vivacizzato, come sempre, il quartiere di San Zeno reso pedonale per l’occasione. L’invito, poi, a scattare e pubblicare su Instagram la propria esperienza tra le bancarelle di professionisti e hobbisti si è rivelato un successo, assicurano i referenti di Retròbottega, l’associazione culturale che con il Comune organizza ogni prima domenica del mese la manifestazione. La scelta per questa edizione, la prima del nuovo anno, era caduta su un pezzo davvero «cult» per quanto riguarda la fotografia istantanea: la macchina fotografica Polaroid 1000 e la sua pellicola SX-70, utilizzata anche da artisti e noti fotografi come Andy Warhol. Erano gli anni ’70 e ’80. La pubblicazione su Instagram è possibile taggando @veronatiquaria e usando l’hashtag #veronatiquaria. «Le migliori fotografie che raccontano il mercato», riferisce Stefania Berlasso, «sono pubblicate, citando gli autori, sia sul profilo Instagram di Verona Antiquaria che sulle pagine Facebook del mercato e dell’associazione Retròbottega». L’intento, fanno sapere i promotori, è di «creare una galleria di immagini dove ad essere protagonista è “l’occhio del pubblico”. Un racconto del mercato, dei suoi espositori e degli oggetti unici esposti. Ma, anche del quartiere che lo ospita: San Zeno». M.C.

Tratto da: L'Arena - cronaca- pag. 13

Data: 8/01/2018