image

Estratto dell’articolo originale di M.CER pubblicato su L’ARENA, il Giornale di Verona del 24.03.2016.

GIOCO D’AZZARDO. Nonostante il forte dissenso dei residenti la struttura di via Todeschini sarà inaugurata il primo aprile.

Il presidente di circoscrizione Grigolini : «Per fermarla servono azioni culturali». E il gruppo facebook annuncia conferenze.

 

Via Todeschini, annunciata l’apertura della sala slot. Le porte della «Galaxy», così si chiama il nuovo esercizio, saranno aperte venerdì primo aprile con un invito a quanti vorranno conoscere l’attività con buffet e gadget. ………………………………………………..

………………………………………………………………………………………..

resta l’amarezza per quello che può sembrare un «non ascolto alle richieste dei cittadini».

……………………………………………………………………………………………………………….

……………………………………………………………………………………………………………….

Per il presidente della seconda circoscrizione, Filippo Grigolini, questa nuova apertura è «il fallimento della politica, perché manca la volontà di contrastare ed impedire queste cose che sono certamente a vantaggio del fisco ed indubitabilmente a danno delle famiglie………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………………

Il problema per Grigolini è più ampio della sala slot: «Ci sono anche i gratta-e-vinci, il superenalotto e quanto altro. La politica», afferma, «se vuole riscattarsi deve avviare un’azione culturale e di sensibilizzazione in tutta la città, nelle scuole e con le famiglie appoggiandosi ad una rete sociale costituita da associazioni, da movimenti e dalle "piccole agenzie culturali" dalle quali si possono prendere spunti o dare sostegno, affinché le persone che credono nei "soldi facili" siano sempre meno.

………………………………………………………………………………………………………

………………………………………………………………………………………………………

Tratto da: L'Arena, IL GIORNALE DI VERONA

Data: 24/03/2016

Note: CRONACA - pagina 23