Tratto da facebook – account Michele Bertucco  4/9/2017

 

ARSENALE, EPPUR SI MUOVE …
AGGIUDICATO L’APPALTO PER SISTEMARE I TETTI

In attesa che la giunta Sboarina si decida a revocare il project di Italiana Costruzioni sull’Arsenale, giudichiamo positiva la decisione di aggiudicare l’appalto del primo stralcio degli interventi “urgenti e provvisionali” per il ripristino della funzionalità delle coperture dell’Arsenale per un esborso pari a 400 mila euro.

Si tratta di un passaggio che la precedente amministrazione non aveva voluto concludere, contando di riuscire a condurre in porto l’iter del project di Italiana Costruzioni prima dell’ultimatum imposto dalla Sovrintendenza sui tetti cadenti. Si ricorderà che la prescrizione della Soprintendenza era stata propiziata da un esposto del Comitato dei cittadini per l’Arsenale, anch’essi contrari al progetto di finanza che di fatto trasforma l’ex complesso Asburgico in un centro commerciale.

Questo nuovo investimento, slegato da qualsiasi ipotesi di privatizzazione dell’area, indica dunque alla città la via di un recupero del monumento rispettosa delle esigenze del quartiere e dei cittadini. E’ probabile che se le due giunte precedenti non avessero trascurato del tutto la manutenzione straordinaria dell’Arsenale, oggi la riserva di denaro a disposizione del Comune (attualmente ancora vincolata al project) permetterebbe di realizzare un intervento complessivo molto significativo

gently

Membro della redazione