Una grossa buca in via Valpolicella tra Parona e Arbizzano

GUASTI. Dopo la pioggia sono comparsi cedimenti in molte strade

In circonvallazione Oriani transennata una buca L’assessore Padovani: «Criticità nelle vie rimaste da anni senza interventi. Via ai lavori in primavera»

Dopo la pioggia le buche. Passato il maltempo in diversi punti della città e nelle frazioni si sono notati in vari punti cedimenti dell’asfalto, qualcuno amplificato dalle intemperie, altri nuovi. A Parona, in Largo Stazione Vecchia, il Comune ha già operato i primi interventi sui guasti dell’asfalto in prossimità del tunnel e su un altro a metà della via; resta sempre problematica la situazione nel tratto di via Valpolicella al confine con la zona industriale di Arbizzano, una sorta di terra di nessuno, dove c’è ormai un mezza carreggiata impercorribile.Altre segnalazioni arrivate in Comune e alla polizia municipale da Veronetta e circonvallazione Oriani dove ieri gli agenti hanno provveduto a transennare una buca particolarmente insidiosa per le sue dimensioni, la maggiore di altre «sorelle» disseminate lungo la trafficatissima strada. «Siamo al corrente della situazioni perchè ci sono arrivate numerose segnalazioni», spiega l’assessore alle strade Marco Padovani, «e siamo in contatto con tutte le otto circoscrizioni per gli interventi più urgenti. I problemi si sono registrati su strade dove ormai non si facevano asfaltature da molti anni, mentre quelle più recenti hanno tenuto bene. Grazie agli avanzi di bilancio, c’è un finanziamento di un milione e mezzo di euro per interventi di sistemazione delle strade da eseguire tra primavera, estate e autunno. Nel frattempo verranno messi in sicurezza i punti critici, in attesa del lavoro di fondo che faremo in modo sistematico. In particolare per circonvallazione Oriani che consideriamo una priorità».

Tratto da: L'Arena - cronaca- pag. 14

Data: 5/02/2019

Note: E.Card.