Un marchio di prestigio

Slide presentata in occasione della conferenza indetta dal CSV giovedì 27 novembre 2014,

sull’ importanza del  “Marchio Merita Fiducia”

traccia dei quesiti

–          perché avete scelto di aderire a MF;

–          cos’ha portato alla vostra associazione;

–          come avete affrontato il percorso di certificazione e i successivi rinnovi;

Marchio di qualità a 18 associazioni di volontariato

Il primo attestato è stato consegnato l’1 Ottobre 2012 per il biennio 12/14

Il secondo attestato è stato consegnato il 5 Dicembre 2014 per il biennio

.

RICONOSCIMENTO. Oggi venerdì 05 dicembre 2014 in Confindustria

Premiate le varie organizzazioni per i servizi offerti e trasparenza

Diciotto organizzazioni di volontariato saranno protagoniste oggi dell’incontro «Responsabilità sociale come ponte fra il mondo profit e non profit» e si vedranno assegnare per la prima volta, o rinnovare, la certificazione etica Merita Fiducia. La mattinata, organizzata dal Centro Servizio per il Volontariato (Csv) nella sede di Confindustria Verona in piazza Cittadella, dalle 10 alle 12, coincide con la Giornata Internazionale del Volontariato. In particolare, le organizzazioni di volontariato che quest’anno hanno ottenuto il marchio Merita Fiducia, concludendo l’iter che valuta trasparenza, organizzazione interna, rendicontazione pubblica e capacità comunicativa, sono due: ACISJF-Protezione della giovane e Famiglie per l’accoglienza Regione Veneto.
Dodici associazioni hanno ottenuto il rinnovo biennale, mantenendo gli standard di qualità appurati da un apposito comitato di valutazione. Ecco l’elenco completo: Croce Bianca Verona, Associazione Diabetici, Associazione Alzheimer, Associazione Oncologica Italiana Mutilati della Voce, Avis Garda, Antaes coordinamento Verona, Abitare Borgo Trento, Avis Concamarise, Comunicazioni Speciali d’Emeregenza, Fissa Soccorso Sci Alpino, VERonettAmica, Sos Valeggio.

Il volontariato «Merita Fiducia». Il marchio Csv a 2 nuove onlus

L’Arena, IL GIORNALE DI VERONA -cronaca pag. 21 04/12/2016 Manuela Trevisani – Foto Marchiori

La presidente Tommasini:«Con questa certificazione chi dona sa che fine fanno i soldi»

Un percorso iniziato sette anni fa
 Il volontariato scaligero precursore dei tempi nel sostenere l’esigenza di trasparenza.Un aspetto essenziale per consentire a chi dona di farlo senza timori e in piena consapevolezza. Lo sanno bene le associazioni veronesi che da sette anni, chi più chi meno, hanno deciso di intraprendere il percorso per ottenere il marchio etico «Merita Fiducia»: un riconoscimento specifico per piccole e medie realtà locali, promosso dalla Federazione del Volontariato onlus, ente gestore del Centro servizio per il Volontariato (Csv).

Come tradurre in concreto la trasparenza? Bilanci pubblici consultabili online, rendicontazione e accountability, ovvero la capacità di dar conto dei risultati ottenuti sul territorio con i soldi provenienti da...(continua)