CULTURA CHE COSTA POCO. Quarta edizione dell’iniziativa alla Promoteca di via Cappello.
Alberto Raise: «Colpisce come si rimetta in moto tra le persone una grande promozione della lettura»

Oltre diecimila volumi a un euro. Torna, in una veste più «popolare» che mai, il Mercatino del Libro Usato, che dal 20 al 27 gennaio spalancherà le porte della Protomoteca di via Cappello a migliaia di incalliti lettori, o anche semplici curiosi in cerca di un incentivo in più per riprendere la cultura «in mano».Un’edizione (la quarta dal 2014) particolarmente ghiotta, «sia per il prezzo simbolico applicato a ogni libro in vendita, sia per la varietà di generi letterari rappresentati, adatti a tutti i gusti e le età», sottolinea Alberto Raise, direttore della Biblioteca Civica e delle Biblioteche di pubblica lettura del Comune di Verona, promotori dell’evento. «Un’iniziativa», prosegue il direttore, «che a ogni edizione ci permette di rimettere in circolo parecchi libri datati o comunque meno richiesti al servizio di biblioteca, facendo così largo a nuove proposte sugli scaffali, e al contempo di recuperare mediamente 23mila euro di fondi, a loro volta reinvestiti nell’acquisto di nuove opere da inserire nel circuito bibliotecario». Oltre a dare una seconda vita ai libri e creare un canale di autofinanziamento, «l’aspetto più interessante del mercatino, resta però, la messa in moto di una promozione della lettura impressionante. Ogni giorno di apertura registra infatti un’affluenza di circa 800 persone».I testi in vendita quest’anno negli spazi dell’antico Pantheon cittadino, «tutti di valore culturale ed economico», assicura Raise, che garantisce anche abbondanti scorte quotidiane, vanno dalla narrativa italiana e straniera, a manuali di storia e arte, guide, saggi, libri in lingua originale, «e sono selezionati tramite un lavoro di revisione delle raccolte, compiuto in parte su testi di proprietà della biblioteca , in parte su donazioni di privati non ritenute più utili alla collocazione bibliotecaria, per cui riceviamo liberatoria all’uso-vendita». Giorni e orari di apertura: sabato 20 gennaio, dalle 10 alle 19; lunedì 22 dalle 14 alle 19; dal 23 al 26 gennaio: 10.00 – 19; sabato 27, dalle 10 alle 14. F.Sagl.

Tratto da: L'Arena- cronaca-pag.21

Data: 20/01/2018

Note: F.Sagl.