Palazzo Muselli in corso Cavour

GIORNATE DI PRIMAVERA. Oggi e domani possibilità di visite

M.V.A.
Palazzo Muselli in corso Cavour
Nobili famiglie veronesi tra città e campagna saranno, oggi e domani, il tema delle Giornate Fai di primavera che in città passeranno per palazzo Muselli. Il Fondo ambiente italiano, con i suoi apprendisti ciceroni, studenti liceali, aprirà in via eccezionale al pubblico l’edificio neoclassico di corso Cavour, 42, costruito nel 1662 e modificato nell’Ottocento, la cui storia si intreccia con Illasi e Custoza: un ramo della famiglia Muselli era proprietario di latifondi a Custoza e lungo il corso del fiume Tione, dove il Fai propone una gita sul sentiero Camminacustoza. E lo stesso palazzo fu proprietà della famiglia Perez Pompei come la villa Sagramoso Perez Pompei di Illasi, altra meta delle giornate del Fai. Simbolo di palazzo Muselli sono i tre camini a torre che svettano sulla copertura e con i quali la facciata si allinea ai due edifici accanto, palazzo Canossa e palazzo Portalupi.L’edificio, mai aperto al pubblico, è di proprietà della Banca d’Italia che per pochi anni l’ha utilizzato come sede durante i lavori di restauro del vicino Portalupi.

Accoglierà i visitatori, il bell’atrio d’ingresso, mentre al piano nobile si visitano un salone affrescato da Ludovico Dorigny, un salotto decorato a stucchi e un imponente camino.Alle visite ci si iscrive sul posto dalle 10 alle 17. I soci Fai, inoltre, possono vedere anche i camini dall’attico (solo domani dalle 11 alle 13). All’accesso di ogni luogo da visitare sarà chiesto un contributo facoltativo dai 2 ai 5 euro per sostenere le attività del Fai. © RIPRODUZIONE RISERVATA

gently

Membro della redazione

Ultimi articoli di gently (Leggi tutti)

Tratto da: L'Arena di Verona

Data: 24/03/2018