Sei in: Il passato » Luoghi, ponti, strade e altro » Apertura di Ponte Castelvecchio

Apertura di Ponte Castelvecchio

Il ponte Scaligero (o di Castelvecchio) è una delle più imponenti ed ingegnose realizzazioni del Medioevo italiano. Venne costruito nell’arco di soli tre anni, molto probabilmente tra il 1354 e il 1356. Ad ordinarne la costruzione fu l’allora signore di Verona, Cangrande II, per assicurarsi una via di fuga verso nord, in caso di attacco alla sua fortezza (la fortezza di Castelvecchio in cui il ponte è integrato).
Il ponte infatti fu aperto al pubblico, per un angusto passaggio, solo nel 1870; prima di tale data la sua funzione era esclusivamente militare. Per permettere il transito, ai soli pedoni, venne aperto un arco gotico nelle mura perimetrali vicino alla torre dell’orologio.-

E' plausubile che la decisione di rendere transitabile il ponte nelle sole ore diurne fosse nata dall'esigenza di facilitare il commercio delle ortaglie agevolando il loro ingresso nel centro storico.
Con ogni probabilità un ponte esisteva anche al tempo dei romani: durante la costruzione dei muraglioni, afferma il Trecca, venne alla luce un manufatto, senz’altro una “testa di ponte” di quell’epoca
Tracce che testimoniano l'impiego nella sua costruzione di materiale edilizio d'epoca romana sono riscontrabili in una serie di capitelli corinzi murati nella prima pila rivolta verso castelvecchio (visibili solamente quando il fiume è in secca) di cui uno è stato estratto e posto lungo il camminamento, ed anche in un cippo funebre di epoca tardo imperiale posizionato presso l'imbocco che è rivolto verso l'ex Arsenale Austriaco Franz Joseph der Erste.

Il ponte scaligero distrutto con mine dai tedeschi in fuga
la sera del XXIV aprile MCMXLV
per iniziativa del Ministro della Pubblica Istruzione Guido Gonella
ricostruito fedelmente sul tiro e forma di prima
a cura della Soprintendenza ai monumenti di Verona
viene inaugurato il 11 settembre MCMDI


Il sito è promosso dall'Associazione "Abitare Borgo Trento"- onlus ed è sostenuto - come progetto di solidarietà locale - dal Centro Servizi di Volontariato (CSV) di Verona.

Alcune immagini sono tratte da internet, se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'amministratore che provvederà alla loro rimozione.
I contenuti vengono aggiornati senza alcuna periodicità. Questo sito non va dunque considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7/03/2001

facebook

Cookie Policy - Privacy Policy
12 Novembre 2009 BORGO TRENTO - Verona