riflessioni

Questo Blog appartiene a: gilles
Indice di questo blog
Articolo   La guerra in Lessinia
pubblicato il 20.09.2016, 19:03:11. Categoria: non assegnata

Circa un paio d' anni fa l' Associazione Nazionale Alpini (ANA) ha portato a termine un prezioso recupero delle trincee della prima Guerra Mondiale, situate in Lessinia nei pressi di Malga Pidocchio.

Con un lavoro pregevole sono stare riportate alla luce buona parte di quelle strutture di grande interesse storico.

La batteria era composta da 4 cannoni.

Le trincee si possono comodamente raggiungere in macchina : attraversato il paese di Erbezzo si imbocca la strada militare verso Malga Lessinia / Castelberto.

Dopo 5/6 chilometri, circa 200 metri dopo Malga Lessinia ( ai tempi era una caserma ) , si arriva alle trincee, segnalate dalla bandiera italiana.

Con un po' di fortuna si avvistano anche alcune simpatiche marmotte : in questo caso però bisogna scarpinare un pochino sul colle di fronte alle trincee.




Leggi tutto l'articolo   |  Commenti: 1

Articolo   La colonna della Libertà 2013
pubblicato il 26.04.2013, 14:38:35. Categoria: non assegnata

25 aprile 2013




.


.


.


.


.


.


.


.


.


.


.


.


.


.


.


.


.


.


Immagini  emozionanti, legate a momenti felici per la fine del conflitto mondiale. QUI immagini della colonna della libertà del 2011


Tutto è assolutamente originale dell'epoca: mezzi, vestiti, oggettistica.

Leggi tutto l'articolo   |  Commenti: 1

Articolo   L'immutabilità  della politica italiana
pubblicato il 11.01.2013, 18:14:36. Categoria: non assegnata

Sono convinto che molti la pensino come Ferdinando Camon, autore dell'articolo di fondo  apparso su l'Arena di oggi 11/1/2013.


Sono completamente d'accordo con lui sul fatto che ci sia una distanza di anni luce tra la vita reale e quella che si conduce nei palazzi della politica.


Purtroppo è triste constatare che nulla è cambiato nelle abitudini e nella gestione della politica italiana.


Se la politica ci prende in giro

Ad ascoltare i politici pare che non abbiano una chiara idea dei drammi che viviamo nelle nostre case. Stiamo perdendo potere d'acquisto, la disoccupazione dei figli crea un lutto come se tra noi ci fosse un morto, eppure la campagna elettorale si svolge tra liste, simboli, candidature, sparate, insulti. Non ci sono proposte. è una campagna elettorale di vecchio stile, rispuntano perfino i candidati-trappola: per esempio Valentina Vezzali. Che senso ha metterla in lista perchè¨ è una campionessa olimpionica e tira bene di fioretto? Si mette nella lista di Monti, solo perchè¨ Monti è stato il primo a invitarla. Non abbiamo la minima prova che conosca la cosiddetta "Agenda Monti", lei stessa ha dichiarato: "Adesso me la dovrò leggere". Berlusconi si rammarica di averla perduta: "Se le avessi fatto la corte!" Siamo ancora qui, a votar donne corteggiate dai leader? E' simpatica, la Vezzali? Moltissimo. La stimiamo? Tantissimo. La votiamo? E perchè mai? Dall'altra parte Berlusconi vuol candidare Manuela Di Centa, e perchè?, Perchè ha vinto anche di più. Se i politici impostano così la campagna elettorale, vuol dire che mostrano verso di noi un assoluto disprezzo. Abbiamo problemi economici tremendi che è arduo sperare di risolvere, speriamo almeno di non aggravarli. C'è bisogno di politici che capiscano di economia. Si pesca invece tra i magistrati: Grasso e Ingroia han fatto il loro lavoro nelle Procure con onestà , ma cosa c'entrano con i problemi che abbiamo? Si candidano per risolverli o per aggiungere una riga alla loro biografia?
Vedo i problemi e vedo i nomi dei candidati, ma non vedo in questi nomi la soluzione di quei problemi. Le cause civili durano dai cinque ai sette anni, il che vuol dire che non c'è giustizia, perchè una giustizia che si fa aspettare più di cinque anni è un'ingiustizia. Un organismo internazionale ci ha appena condannati per la disumanità  delle nostre carceri, ma non c'è segno di questa vergogna nella campagna elettorale, non c'è uno straccio di proposta per rimediarci. Agli occhi del mondo siamo un popolo incivile.
Speravamo, una parte di noi, che la lista Monti portasse una rivoluzione, ma ahimè la lista ingloba Casini e Fini, dai quali è arduo aspettarsi qualcosa di nuovo. Bersani provoca Monti: "Dica contro chi sta!", ma per noi non importa chi sta con chi, ma chi fa che cosa. Dicevano: dalla crisi usciremo nel 2011, poi nel 2012, adesso neanche nel 2013, E' chiaro che non hanno la minima idea di come se ne esce. Siamo messi male. E la prospettiva elettorale non dà  segno di voler mettersi meglio.


Leggi tutto l'articolo   |  Commenti: 0

Articolo   Coppa città di Verona
pubblicato il 08.05.2011, 21:21:30. Categoria: non assegnata

Per chi è appassionato di auto d'epoca, ieri e oggi a Verona si è     tenuta la coppa città di Verona . La partenza è avvenuta nella suggestiva cornice del Ponte di Castevecchio e la fine della manifestazione ha visto il ritrovo delle auto in Piazza dei Signori.Come sempre, per gli appassionati, è stato molto piacevole il poter esaminare da vicino il parco macchine che comprendeva alcuni pezzi di notevole valore storico. Questa bellissima manifestazione fa da anteprima al passaggio della Millemiglia che avverrà giovedì 12 Maggio p.v. Un grazie agli organizzatori di un evento che di anno in anno assume sempre più importanza e che contribuisce a far conoscere Verona. 


Leggi tutto l'articolo   |  Commenti: 2

Articolo   Cari preti, imparate a far le prediche
pubblicato il 29.01.2010, 19:21:05. Categoria: non assegnata

Dossier dell'Arena.it



02/04/2009 | La gente si siede, il prete comincia a parlare. E' il momento dell'omelia. "Nessuno si meraviglia, nessuno protesta", scrive don Masina, "nessuno si ribella: è scontato che c'è¨. Dopottutto è 2000 anni che funziona così. I fedeli a questo punto si aspettano alcune cose. "In primo luogo di non addormentarsi", punzecchia il vicario della pastorale diocesana, "dopo un lungo, confuso e noioso monologo". Seconda speranza: "Non doversi sorbire l'ennesimo sfogo emotivo di uno che sembra avercela col mondo intero". Terza aspettativa: "Portare a casa qualcosa che arricchisca spiritualmente la propria vita".

Leggi tutto l'articolo   |  Commenti: 3

Il sito è promosso dall'Associazione "Abitare Borgo Trento"- onlus ed è sostenuto - come progetto di solidarietà locale - dal Centro Servizi di Volontariato (CSV) di Verona.

Alcune immagini sono tratte da internet, se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'amministratore che provvederà alla loro rimozione.
I contenuti vengono aggiornati senza alcuna periodicità. Questo sito non va dunque considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7/03/2001

facebook

Cookie Policy - Privacy Policy
12 Novembre 2009 BORGO TRENTO - Verona