I NUMERI. Senso unico da piazza Erbe. Per le auto filtro in viale del Lavoro all’altezza del Bauli.

Altamura: «Decine di bimbi e anziani persi e ritrovati dagli agenti»

Un’escalation di arrivi in città che ha imposto provvedimenti viabilistici mai visti prima. Il ponte dell’Immacolata, ieri, complice anche l’arrivo di ambulanti di tutta Italia per la fiera di Santa Lucia, ha registrato dati davvero da record, che hanno fatto decidere persino (visti i maxi-ingorghi degli anni passati, memorabile uno del 15 dicembre 2013) per il senso unico pedonale in via Mazzini.Alle 11.25 i parcheggi del centro erano già esauriti e rimaneva disponibile qualche stallo soltanto al P3 in viale del Lavoro, all’ex mercato ortofrutticolo. La polizia municipale, in campo fin dalla mattina presto, ha subito effettuato deviazioni e chiusure per salvaguardare la serenità delle passeggiate in centro. Alle 14 anche il P3 ha dovuto evidenziare in rosso il massimo della capienza raggiunta, 2.000 posti, insieme al Re Teodorico in via dell’Industria, con una capacità di 1.400 posti. Si è così imposto lo stop alla viabilità nella zona della Bauli, all’incrocio tra viale delle Nazioni, via Copernico e via Francia, per deviare i flussi di auto verso gli ulteriori 2.000 stalli al Multipiano sempre in via dell’Industria che, alle 15.30, fatto mai prima successo, hanno registrato il tutto esaurito. Da qui sono partite le navette per il centro, prolungate fino alle 22 invece che alle 20. Alle 15 erano già stati staccati oltre 4.000 biglietti degli autobus. Anche per i pedoni ieri pomeriggio è stata dura muoversi nella città antica. Alle 13.30 in piazza dei Signori c’erano 42.801 visitatori, saliti poco dopo a 63.590. In serata il conteggio era arrivato a 177.778 persone. Tra piazza Erbe e la Bra la folla di gente è stata continua e fitta. Il clou è arrivato alle 16.30, quando i vigili hanno imposto il senso unico in via Mazzini. Per consentire il passaggio dei pedoni, la nota via dei negozi è rimasta percorribile solo nella direzione da piazza Erbe alla Bra. Qui alcuni agenti hanno vietato invece il senso opposto, invitando i passanti a deviare a destra o a sinistra.«Stiamo facendo i miracoli», ha detto il comandante della polizia municipale, Luigi Altamura, commentando una giornata più difficoltosa di quelle già parecchio ostiche di Vinitaly. E non solo in termini viabilistici. «Abbiamo ritrovato tre anziani e 12 bambini che si sono persi in mezzo alla folla», ha precisato il comandante. C.BAZZ.

Tratto da: L'Arena - sez. null- pag. 10

Data: 10/12/2017

Note: C. Bazzanella