Con un approccio rigorosamente storico, il prof. Pier Angelo Carozzi, storico delle religioni, descriverà il lungo percorso che, dalle antiche civiltà sumere e babilonesi, passando per l’ebraismo, l’islam e il cristianesimo, ha visto la figura dell’angelo non solo giungere sino a noi, ma anche trasformarsi facendosi assai prossima all’uomo e alterando in maniera quasi irriconoscibile i propri lineamenti. 

Ingresso libero.

Chiude il ciclo l’ultimo appuntamento, mercoledì 23 maggio alle 21.00, tal titolo “Gli angeli nell’Età moderna e coloniale”.

Ingresso libero.