image

Nota meteo. Calo termico da domani e venerdì arrivano i temporali.
Fine settimana con tempo instabile. Poi il clima sarà gradevole con un lento declino verso l’autunno.

L’estate prepara l’uscita di scena. Correnti perturbate occidentali nettamente più fresche di provenienza nordeuropea stanno iniziando a premere sulle Alpi con l’intenzione di mettere piede nel Mediterraneo a partire da domani sera. Il peggioramento in arrivo chiuderà i conti con l’estate più classica, quella fatta di gran sole e temperature oltre i 30 gradi ma non farà piombare il nord Italia nell’autunno. Si aprirà un periodo diverso, con temperature che stenteranno parecchio a risalire dopo il notevole calo tra 8 e 10 gradi atteso tra venerdì e sabato. Gli annuvolamenti di ieri pomeriggio hanno in parte contribuito a far scendere il termometro su valori massimi di circa 32 gradi, già lontani dai 35 di domenica. Anche oggi avremo una giornata tutto sommato ancora estiva, fatta di alternanza tra sole e nubi e temperature massime sui 30 gradi. In serata sarà possibile qualche breve rovescio, in attesa di un più corposo peggioramento in programma giovedì, giornata nella quale i fenomeni si concentreranno soprattutto sulla Valpadana occidentale. Giovedì l’aria fredda in arrivo farà comunque sentire i propri effetti anche da noi. Dopo una giornata variabile e con temperature sui 29-30 gradi, in serata sopraggiungeranno da sudovest temporali corposi in estensione alla nottata su venerdì. I rovesci potranno essere di forte intensità e accompagnati da fenomeni violenti, specie se si presenteranno già nel pomeriggio. Il fine settimana esordirà quindi con tempo molto instabile, a tratti piovoso e con temperature massime che proprio venerdì non supereranno i 23-24 gradi e con il rischio di nuovi temporali nel corso del pomeriggio-sera. Sabato tornerà un po’ di stabilità, ma le temperature rimarranno contenute entro i 24 gradi e nel primo mattino scenderanno tra 12 e 14 gradi. Indicazioni positive per domenica, con la prospettiva di cielo sereno o poco nuvoloso ma con temperature massime entro i 25 gradi. Nei giorni successivi il tempo rimarrà buono, pur condizionato da correnti fresche di origine settentrionale che non consentiranno alle temperature di portarsi al di sopra dei 25 gradi. L’estate, insomma, non sarà più quella di prima

 NULL

Tratto da: L'Arena, IL GIORNALE DI VERONA -altra- pag.21

Data: 2/09/2015

Note: .oAL.AZ.