image

ROGO. Intervento nella notte a Borgo Trento dopo una segnalazione.

Le fiamme spente dai pompieri, l’indagine affidata ai carabinieri. 

 


 

Forse c’è una lite tra due nigeriane vicine di casa all’origine dell’incendio di un auto verificatasi ieri notte in via Butturini in borgo Trento.

O, almeno così ritengono i carabinieri di Verona, intervenuti alle una di ieri sul luogo del rogo dopo essere stati chiamati da alcuni residenti della zona. Sul posto, si sono recati anche i vigili del fuoco di Verona che sono rimasti in via Butturini con due mezzi e otto uomini fino alle 4 per avere ragione delle fiamme. Non si segnalano danni ad altre auto ma le indagini dei carabinieri continuano per far luce sulle eventuali responsabilità di quel rogo. In realtà, sono bastati i primi accertamenti per ipotizzare una prima pista delle indagini. È subito emerso che la proprietaria della Golf andata in fiamme è una nigeriana, regolare in Italia, da tempo in rotta di collisione c! on una sua connazionale.

Non si conoscono le motivazioni dei litigi tra le due nigeriane. La proprietaria della Golf, però, sarebbe stata minacciata verbalmente dalla sua rivale che è arrivata a dire che le avrebbe bruciato l’auto. Evento che si è verificato proprio ieri notte.

Ora gli inquirenti stanno verificando se la probabile ipotesi investigativa di una serie di ripicche tra le due donne ha qualche fondamento. Occorrerà attendere anche la relazione dei Vigili del fuoco per conoscere le cause dell’incendio. Dal comando di via Polveriera Vecchia nessuno si sbilancia sull’origine delle fiamme.

A dare l’allarme ieri notte, è stata una residente che ha chiamato i soccorsi verso le una e quaranta. In realtà, l’odore delle fiamme e il fumo avevano allarmato altri residenti in quella zona di Borgo Trento. Una volta arrivati sul posto, i pompieri hanno spento le fiamme, evitando che il fuoco si estendesse anche ! alle altre auto parcheggiate sulla via Butturini, traversa di ! via farinata degli Uberti. Le fiamme sono state spente subito dopodichè i vigili del fuoco hanno messo in sicurezza la Golf. Ora resta solo da scorpire il reponsabile del rogo.G.CH.

 

Tratto da: L'Arena, IL GIORNALE DI VERONA

Data: 8/07/2010

Note: CRONACA Pagina 13