LOTTA ALL’INQUINAMENTO. Traffico interdetto nella Ztl allargata

Domenica seconda giornata ecologica promossa dal Comune per incentivare la mobilità sostenibile Bus navetta tutto il giorno da parcheggi della Fiera
Domenica, dopo l’esordio, in pieno clima natalizio, dello scorso 3 dicembre, in città ci sarà il secondo mobility day, con il divieto di circolazione per le auto a benzina e a gasolio dalle 10 alle 19 in una zona che comprende la consueta Ztl più l’area di San Zeno. Oltre alla parte di città interna all’ansa dell’Adige, i divieti al traffico interesseranno, quindi, anche quella delimitata da Porta Nuova, Porta Palio e Porta San Zeno. Tuttavia, ci sarò la possibilità di raggiungere i parcheggi a ridosso del centro storico. Le prossime giornate saranno le domeniche 11 febbraio, 25 marzo, 8 aprile e 22 aprile. Alla «zona rossa» si potrà comunque accedere con veicoli elettrici, a metano e gpl. Attenzione, però, perché lo stop riguarda anche motocicli e ciclomotori. Tuttavia, i residenti della zona interessata dal blocco, potranno circolare. La multa per chi sgarra va da 164 euro a 664 euro. Nel caso di reiterazione della violazione nel biennio, scatterà la sospensione della patente di guida da quindici a trenta giorni.«L’obiettivo», richiama l’assessore all’Ambiente Ilaria Segala, «è incentivare l’utilizzo di mezzi alternativi a quelli privati, autobus e bicicletta in primis». A Palazzo Barbieri il clima, alla vigilia del provvedimento adottato in seguito all’allarme inquinamento, è decisamente più rilassato rispetto al primo mobility day. «Sicuramente», continua l’assessore, «non ci saranno le problematiche del periodo natalizio e anche per domenica sono confermati l’apertura dei parcheggi scambiatori in zona Fiera e il servizio di bus navetta per piazza Bra». Tra gli aspetti positivi, l’assessore Segala, sottolinea il fatto che nel primo mobility day «si è registrato un raddoppio degli ingressi ai musei». I bus navetta dai parcheggi gratuiti della Fiera diretti in Bra, saranno attivi dalle 9 alle 20.30, ogni 5 minuti. Il biglietto dal costo di 1,30 euro è valido per tutta la giornata. Dal parcheggio Centro, a pagamento, le corse saranno dalle 9 alle 19, ogni 10 minuti. I ragazzi fino a 14 anni, accompagnati da un maggiorenne, possono viaggiare gratis tutto il giorno. Domenica si svolgeranno, inoltre, eventi collaterali rivolti soprattutto ai più piccoli e alle famiglie. Fra questi, i giochi promossi da Ludobus ed Ecosportello in piazza Erbe dalle 10 alle 16. Un’occasione da non perdere saranno, poi, le visite guidate alla Villa Romana di Valdonega, aperta per l’occasione, con partenza alle 10,30 e alle 14,30 da piazza Erbe. I posti disponibili sono solo 80 ed è necessario prenotarsi sul sito web dell’Ecosportello del Comune. E.S.

Tratto da: L'Arena - cronaca- pag. 17

Data: 9/01/2018

Note: E.S.