image

La provincia di Verona ha 5885 slot machine in esercizio (dato
della Commissione finanze della Camera – novembre 2015); un numero che
la colloca al primo posto nel Veneto. Questa non invidiabile posizione è
confermata anche dal numero di sale slot, polo di attrazione per
persone afflitte dalla patologia del gioco e, potenzialmente, per
individui dediti ad attività illecite.
Il gioco d’azzardo è una vera
droga: crea dipendenza, annulla l’individuo e la sua capacità di
scelta, mette in pericolo la stabilità, l’equilibrio e l’economia delle
famiglie.
Un numero crescente di giocatori patologici favorisce le
infiltrazioni di organizzazioni mafiose e rappresenta un pericolo per la
quiete e la sicurezza pubblica.

Con la mobilitazione dei cittadini possiamo spingere il Comune a
fare, anche se tardivamente, un regolamento che limiti il numero e
l’attività di questi luoghi di degrado.
Aderisci alla PETIZIONE
dell’Associazione onlus “Abitare Borgo Trento” per chiedere al Comune e
alla Questura di Verona di impedire nuove aperture di punti slot !!!
Diffondi il messaggio; informa amici e conoscenti !
—————————–

Copia la frase che segue, incollala in un messaggio e-mail, firma con nome e cognome e invia all’indirizzo verona.borgotrento@gmail.com. In alternativa, invia la frase mediante l’opzione CONTATTI  di questo  sito (vedi la barra menù in alto).  L’Associazione
“Abitare Borgo Trento” raccoglierà i messaggi e provvederà alla
consegna.

CHIEDO al Comune e alla Questura di Verona di
imporre stretti limiti alla diffusione delle slot machine attraverso un
apposito regolamento e severi controlli.   
   [NOME COGNOME]

——————————-

 NULL

Ultimi articoli di redazione (Leggi tutti)

Tratto da: NULL

Data: 9/02/2016

Note: - Redazione