Si è concluso con un alloro il festival Non c’è differenza ideato e diretto da Isabella Caserta. Alla manifestazione è stato assegnato il primo Premio Olivetti nella sezione Cinema e Teatro con la seguente motivazione: “Per l’avvicinamento al mondo della disabilità e la diffusione della cultura del reciproco rispetto attraverso la veicolazione dell’idea che la differenza può essere un arricchimento”.Il festival è intitolato alla memoria di Nicoletta Ferrari, fotografa, amica e collaboratrice del TL recentemente e prematuramente scomparsa, realizzatrice del progetto DisMappa che riguarda tutti i luoghi pubblici della nostra città fruibili a chi è in carrozzina come recita lo slogan stilato dalla Ferrari “Accessibile è meglio”. Il riconoscimento Olivetti sarà consegnato a marzo con cerimonia a Milano: ha dato man forte al coraggio della Caserta e del suo staff a carattere familiare che con umiltà e determinazione ha dato vita ad una realtà difficile ma di successo. M.PEZ.