Gli alberi ai lati di via XXIV Maggio

Bressan: «Filobus alimentato a batteria fino a piazzale Stefani».

«I consiglieri dell’opposizione fanno di ogni erba un fascio, creando allarmismo. Avrebbero dovuto entrare nello specifico anni fa!»Paola Bressan, consigliere comunale di Battiti, si riferisce alla questione filobus e in particolare a un tratto del percorso in Borgo Trento. Riguardo all’allarme lanciato da alcuni consiglieri di opposizione sul taglio di alberi in via XXIV Maggio, Bressan precisa: «Il filobus, contrariamente da quanto previsto nel progetto originario, continuerà a essere alimentato dalla batteria fino a piazzale Stefani. In questo modo non è necessaria la posa dei plinti per l’elettrificazione in via 24 Maggio, con la salvaguardia di un numero considerevole di tigli. Questa è l’osservazione che, il 9 Marzo 2017, presentai e venne accolta nella seduta straordinaria della seconda circoscrizione sul sistema filoviario».Via XXIV Maggio è la strada che porta da piazza Vittorio Veneto a piazzale Stefani, cioè lo slargo davanti all’ingresso dell’Ospedale Maggiore di Borgo Trento, ed è costeggiata da enormi tigli le cui fronde hanno creato ormai una specie di “galleria verde” che lascia la strada sempre in ombra. Tagliarli sarebbe stato difficile.

Tratto da: L'Arena - cronaca- pag. 16

Data: 11/07/2019