La breve narrazione del periodo che va dal ’39 al ’45 è resa più leggera attraverso le immagini originali e le canzoni.