Inizio: Febbraio 2013

QUI cronistoria dei parcheggi moltipiano in Borgo Trento

 

Apre il parcheggio Arsenale

L’Arena giornale di Verona 24/10/2017 Sezione “Cronaca”Da pag. 20 Marco Cerpelloni

MOBILITÀ. Domani si conclude la lunga vicenda dei garage ex Italinpa a ridosso del centro, iniziata a fine anni Ottanta
Di questi 225 sono «a rotazione». Accesso unico da via Cappellini, sensi di marcia modificati in piazzale Cadorna.
Dalle Pezze: «Ora speriamo: basta sosta selvaggia»Si inaugura domani il parcheggio interrato all’ex Arsenale: si conclude una storia lunga decenni, quella dei parcheggi a ridosso del centro commissionati a suo tempo alla società Italinpa a fine anni Ottanta. Cessata quella società, sono subentrati altri e i siti dei parcheggi sono stati in parte modificati. Ora i lavori sono terminati.

 

 

 

All’Arsenale un parcheggio con parco archeologico

L’Arena il Giornale di Verona 23/05/2017

SOPRALLUOGO. Il sindaco Tosi e l’assessore Caleffi in visita ai tre piani interrati già ultimati e al cantiere esterno
La struttura aprirà a breve, con una capienza di 415 posti auto
Durante gli scavi sono emersi reperti romani e di epoca austriaca

Un muretto di epoca romana sulla superficie esterna
Il parcheggio costruito sul lato est dell’Arsenale aprirà entro l’estate. La struttura metterà a disposizione oltre quattrocento posti auto. E prossimamente, sull’area verde esterna, sarà completato il «parco archeologico» con i reperti rinvenuti durante gli scavi. Ieri il sindaco Flavio Tosi e l’assessore all’urbanistica Gian Arnaldo Caleffi  (Continua….)

 

 Arsenale,ripresi i lavori del parcheggio

L’Arena, IL GIORNALE DI VERONA -estratto art.di cronaca pag. 15 05/10/2016 E.G. -Foto Marchiori

In Borgo Trento dopo lo stop dovuto al ritrovamento della cisterna austriaca e di altri manufatti. La parte interrata sarà pronta in primavera. Un filmato mostrerà i reperti romani venuti alla luce.

Si riparte, con alcune modifiche, dopo un lungo stop. La Giunta comunale ha approvato il progetto esecutivo in variante del parcheggio di tre piani interrati, in fase di costruzione all’ex Arsenale, in Borgo Trento, a opera della ditta Saba...(continua…)

 

 

 

 

All’Arsenale reperti romani, cambia il piano del parcheggio

L’Arena, IL GIORNALE DI VERONA -cronaca pag. 15 – estratto 22/05/2016

Dopo la cisterna asburgica trovati anche dei resti romani che modificano la struttura: 128 stalli auto in più ma 92 box in meno.

Ex Arsenale, dopo la scoperta di una cisterna asburgica il parcheggio cambia volto. Ma con il ritrovamento di altri reperti, questa volta romani, potrebbero esserci ulteriori modifiche. A richiedere un nuovo progetto del parcheggio interrato di via Cappellini era stata la Soprintendenza per i Beni architettonici e per il paesaggio con l’intento di valorizzare la cisterna asburgica e un tratto delle canalette di raccolta. La nuova soluzione è passata favorevolmente…continua

 

Arsenale, può ripartire il cantiere del parcheggio

L’Arena, IL GIORNALE DI VERONA 19/02/2015 CRONACA, pagina 14

Dopo uno stop di due mesi, i lavori per costruire il parcheggio interrato all’ex Arsenale possono proseguire.

Lo dice la Sovrintendenza per i beni architettonici e paesaggistici, guidata da Gianna Gaudini, in una nota pervenuta in Comune. Lo stop al cantiere era stato determinato dal fatto che la Sovrintendenza aveva chiesto di salvare un reperto trovato durante gli scavi. È una cisterna dell’epoca asburgica, coeva dell’ex Arsenale austriaco (costruito fra il 1854 e il 1861) con una di cupola del diametro di un metro e mezzo, con una canalina in pietra, trovata sottoterra…. Continua….

 

Parcheggio Arsenale, il «niet» della Gaudini.

L’Arena, IL GIORNALE DI VERONA 23/12/2014 CRONACA – Pagina 16

I NODI. Altolà della sovrintendente ai beni monumentali sul cantiere.

parcheggi

Un rudere potrebbe fermare sul nascere il progetto.

È un braccio di ferro senza fine quello del sindaco Flavio Tosi con i sovrintendenti. Stavolta il caso è quello del parcheggio all’ex Arsenale, in fase di costruzione. Ricordando, in sede di bilancio del 2014 e di programmi per il 2015, il suo incontro con il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini, Tosi ha spiegato appunto che la sovrintendente ai Beni architettonici e paesaggistici Gianna Gaudini «ha posto una ...continua

 

Arsenale, ripresi i lavori per il nuovo parcheggio.

L’Arena, IL GIORNALE DI VERONA 18/04/2014 CRONACA – Pagina 19

BORGO TRENTO. In via Todeschini l’area temporanea di sosta che sarà a tariffa oraria.«Lo stop del cantiere era dovuto ad alcune difficoltà burocratiche», tiene a sottolineare il presidente della circoscrizione Grigolini.

In Arsenale sono ripresi i lavori per il nuovo parcheggio interrato e in via Todeschini è stata sistemata l’area temporanea di sosta. Sono stati disposti gli stalli a pagamento e le sbarre per l’ingresso, creata una rotonda ed installati il pannello che indica i posti disponibili e le casse automatiche. Lo stop all’avvio dei lavori in via Capellini si deve ad «alcune difficoltà burocratiche» e a riferirlo è il presidente della seconda circoscrizione, Filippo Grigolini. Sull’area temporanea di via Todeschini, lo stesso presidente ammette una prima informazione sbagliata: «Si credeva fosse solo per abbonati, ma non è così. Può essere libera con tariffa oraria»…...leggi tutto….

LETTERE ALL’ARENA – Parcheggio nella melma.

L’Arena, IL GIORNALE DI VERONA 24/01/2014 LETTERE, pagina 23

Sono un’affezionata lettrice de «L’Arena» e leggo con piacere gli articoli che spesso compaiono relativi alla situazione dei lavori all’Arsenale. Preso atto della lodevole attenzione al recupero degli edifici storici, noto però con grande rammarico e rabbia come venga del tutto ignorato un problema che interessa lo stesso Arsenale ma prima di tutto chi, come me, è abbonato al parcheggio

Basterebbe guardare poco oltre la facciata e si scoverebbe una situazione che definisco vergognosa, indecente, oltre che indecorosa e totalmente irrispettosa dei luoghi e delle persone; ma che, pur essendo alla luce del sole e perfettamente conoscibile e verificabile da chiunque, viene mantenuta sotto segreto. Alla faccia di chi ne fa le spese.

Mi spiego meglio: a fronte di un abbonamento regolarmente pagato (69 euro mensili), nei mesi invernali ci troviamo a dover parcheggiare le nostre auto in un vero e proprio acquitrino, con tanto di fango e melma..continua…

Ex Arsenale, stop al cantiere.

L’Arena, IL GIORNALE DI VERONA 06/12/2013 CRONACA – Pagina 7

GLI ALTRI PARCHEGGI. La Sovrintendenza blocca i lavori: serve il parere sul diritto di superficie.

parcheggi

Stop al cantiere del parcheggio all´ex Arsenale perché manca un parere. Inaugurato il parcheggio pubblico Ospedale di Borgo Trento (da 400 posti auto, di cui 60 per residenti) che fa seguito all´apertura di quello pertinenziale di piazza Arditi, fra via Marconi e voto San Luca, ora i prossimi obiettivi dell´Amministrazione comunale sono due.

Il primo: completare il parcheggio all´ex Gasometro, vicino al cimitero e a lungadige Galtarossa, con 449 posti auto e 60 stalli per pullman — «prevediamo di inaugurarlo nella prossima primavera», dice l´assessore Enrico Corsi a margine dell´inaugurazione di ieri in via De Lellis — e poi realizzare quello all´ex Arsenale….Leggi tutto…

Parcheggio Arsenale “Strage di ippocastani”

L’Arena, IL GIORNALE DI VERONA-pag.12 12/11/2013
In forse anche il grande pioppo all’incrocio con via Cappellini
I tecnici: «Cercheremo di salvarlo E a fine lavori tornerà il verde»

Le piante cadono a terra una a una nel cantiere in cui sorgerà il nuovo parcheggio interrato dell’ex Arsenale. E gli operai saranno al lavoro anche oggi, per togliere di mezzo l’olmo nell’angolo, a ridosso delle mura, che sfortunatamente incide sul sedime del fabbricato.

Ieri, dai balconi che si affacciano sul quadrilatero di 6mila metri quadri, i residenti hanno assistito increduli al taglio radicale di una ventina di ippocastani, in parte disposti lungo le mura di cinta dell’area (sul lato verso Castelvecchio), in parte tra gli edifici che saranno presto demoliti. Le uniche piante a salvarsi, finora, sono i pochi pioppi sul lato verso il parco giochi, insieme a quello ben più mastodontico all’angolo con via Cappellini, da dove vi sarà l’accesso al
nuovo parcheggio a due piani di 350 posti auto. leggi tutto…

Chiara Bazzanella

Parking Arsenale, tempi lunghi.

L’Arena, IL GIORNALE DI VERONA CRONACA – Pagina 9 7/11/2013

BORGO TRENTO. Ripreso il cantiere per la costruzione dell´autorimessa interrata da 350 posti auto sotto all´attuale.

Gli operai hanno completato l´abbattimento degli alberi, poi si procederà ai carotaggi e infine comincerà lo scavo per accogliere i due piani. Sondaggi anche nel piazzale.
Dopo una stasi durata qualche mese, il cantiere per la costruzione del parcheggio interrato all´ex Arsenale è finalmente partito. I primi operai hanno iniziato a lavorare nell´area dell´autorimessa. Ma le operazioni non procedono a spron battuto: in questi giorni, armati di motosega, ci sta limitando ad abbattere la quindicina di grandi alberi che delimitano lo spazio oggetto dell´intervento. A terra, restano i ceppi degli ippocastani e dei pini appena tagliati. Il loro diametro, che è quasi di un metro, ne rivela la vetusta età.
IL PROGETTO. Ma pare che non vi sia alternativa. Dove ora sorge la vecchia rimessa, che verrà demolita, dovrà essere effettuato uno scavo molto ampio e profondo per accogliere i due piani interrati del futuro parcheggio, per un totale di circa 350 posti auto. Il garage, con un prato in superficie, sarà in parte pubblico e in parte pertinenziale, cioè riservato ai residenti del circondario. leggi tutto…

Arsenale, nuova impresa e parte il parcheggio.

L’Arena, IL GIORNALE DI VERONA 06/11/2013 CRONACA – Pagina 8

CANTIERI. I lavori per l´area di sosta interrata.

Si fa avanti una nuova impresa di costruzioni e così si sblocca e parte il cantiere per il parcheggio dentro l´Arsenale. L´impresa Fedrigoli è infatti subentrata alla Alissa, a cui la Saba Italia, gestore dell´autorimessa, aveva assegnato l´opera ma che ha attraversato un momento di difficoltà. Ora, dunque, le procedure sono terminate e i lavori sono già partiti, con la demolizione dei muri cui seguiranno i carotaggi per verificare se nel sottosuolo ci sono ordigni bellici.

 

 

Parcheggio, sale la protesta in via Todeschini.

L’Arena, IL GIORNALE DI VERONA 14/07/2013 CRONACA – Pagina 11

EX ARSENALE. La soluzione di aprire un varco temporaneo per gli abbonati provoca malumori a Borgo Trento.

Bozza (Pdl): «I lavori non sono stati coordinati. Si deve rinviare a settembre e aprire il lato ovest».

In via Todeschini sale la protesta: non piace la soluzione di aver aperto un varco temporaneo per il parcheggio abbonati Saba e si accusa di non aver coordinato i lavori. Alberto Bozza, capogruppo Pdl in seconda circoscrizione, si fa portavoce del malcontento dei residenti di via Todeschini e dice che «questa soluzione è sbagliata anche per averla proposta nel periodo estivo che vede l´utilizzo dell´ex Arsenale da parte di molte famiglie e ciclisti diretti al centro storico». Lo spostamento del parcheggio Saba segue l´avvio dei lavori di via Cappellini per la costruzione di una nuova rimessa. Un parcheggio di tre piani interamente interrati, che sarà pronto a settembre 2014 e disporrà di 200 posti auto e 148 box. Il nuovo varco di via Todeschini, pertanto, è temporaneo e dà accesso solo alle auto degli attuali abbonati, circa 160. L´area di sosta all´interno dell´ex caserma asburgica è stata suddivisa in due sezioni, a destra e a sinistra dell´ingresso con l´impiego di materiale che sarà asportato completamente una volta dismesso. Leggi tutto…

Troppi cantieri in Borgo Trento

1/7/2013 L’Arena, IL GIORNALE DI VERONA CRONACA – Pagina 8

MOBILITÀ. Residenti preoccupati di convivere con «camion e rumori» e di dover subire una lunga carenza di posti auto.
L´inizio dei lavori all´Arsenale dopo quelli in viale della Repubblica e via De Lellis. Il presidente della circoscrizione: «Vigileremo che siano rispettati i tempi previsti»
Ex Arsenale, partono in settimana i lavori per il garage interrato. Ma sorgono dubbi tra i residenti per la coesistenza di due cantieri in poche decine di metri. «Sarà non solo difficile trovare un posto auto», dicono i cittadini, «ma ancor di più convivere con i lavori, tra camion, rumori e polvere». Perplessità anche per la scelta di ricavare un unico ingresso da via Cappellini: «Un´immissione che avviene proprio nel punto più stretto del lungadige»...leggi tutto…

 Arsenale, lunedì via ai lavori per il parcheggio interrato.

L’Arena, IL GIORNALE DI VERONA 27/06/2013 CRONACA – Pagina 9

BORGO TRENTO. Parte il cantiere per uno dei progetti pensati oltre 25 anni fa. Durata dell´intervento un anno e mezzo.

Avrà una capienza di 350 posti auto, 200 dei quali a rotazione e il resto per i residenti. L´accesso sarà da via Cappellini.

E tre. Lunedì partiranno i lavori per costruire il parcheggio interrato nell´area dell´ex Arsenale, lato piazzale Cadorna, vicino al ponte della Vittoria. La Giunta comunale ha approvato il progetto esecutivo. Il cantiere durerà un anno e mezzo. Il garage sarà in parte pubblico, a rotazione, e in parte pertinenziale, riservato cioè a residenti in zone vicine che avranno un posto auto fisso, di proprietà.
Il parking sostituirà quello attuale, a raso, all´Arsenale.

Quello che si sta per costruire, quindi, è di fatto il terzo parcheggio dei cinque ex Italinpa, ora Saba Italia — previsti 26 anni fa dall´Amministrazione comunale — che già gestisce quello di piazza Isolo (490 posti), l´unico terminato e già attivo da diversi anni, e quello che sta per essere completato in via De Lellis, sue due livelli interrati, (411 posti auto, 337 a uso pubblico), vicino all´ospedale di Borgo Trento, che sarà pronto in settembre. leggi tutto…

I precedenti Ex Arsenale, ok dell´aula al parcheggio interrato.

L’Arena, IL GIORNALE DI VERONA 08/02/2013 CRONACA – Pagina 13

CONSIGLIO COMUNALE. Si astiene la minoranza che critica la mobilità.Via libera definitivo al parcheggio interrato dell´ex Arsenale.

Dopo l´ok della scorsa settimana in commissione Mobilità (presieduta da Francesco Spangaro), ieri è arrivato il placet del Consiglio comunale: 22 voti favorevoli e 11 gli astenuti dell´opposizione.

Potranno così nei prossimi mesi partire i lavori per la costruzione del parcheggio dell´ex Arsenale che sarà realizzato e gestito per 60 anni dalla società Saba Italia Spa.pertinenziali. Un progetto che risale a un accordo del 1987 con l´allora Italimpa che avrebbe dovuto costruire la struttura in piazzale Cadorna.
«A distanza di anni manca da parte dell´amministrazione un piano per i parcheggi e la mobilità a Verona», critica Michele Bertucco, capogruppo del Pd. «l´amministrazione continua a promuovere parcheggi pertinenziali anziché scambiatori come fanno le altre città, senza migliorare la qualità del trasporto pubblico, che oggi è pessimo».
E aggiunge: «Non si capisce poi perché i progettisti della riqualificazione dell´ex Arsenale giudichino improponibile scavare per costruire il teatro per il Teatro Laboratorio (che ha sede nel complesso
asburgico) onde evitare ritrovamenti archeologici, mentre a pochi metri si scaverà tranquillamente per fare il parcheggio». 

Polemizza sulla delibera anche il Movimento 5 stelle, il capogruppo Gianni Benciolini ricorda: «Verona è la città più inquinata d´Italia. I parcheggi realizzati nelle vicinanze del centro storico sono spesso vuoti, ma si persevera in tal senso.