image

GIOCO. Tosi parla dopo la decisione dei giudici

«Non solo non condividiamo la sentenza del Tribunale di Verona, ma ricorreremo in appello certi di vincere».

 

Questo quanto dichiarato dal sindaco Flavio Tosi in merito alla sentenza che annullerebbe le sanzioni comminate dal Comune alle sale giochi che avevano violato l’ordinanza del Sindaco sulla limitazione dell’orario di apertura dei locali con slot machine.«Il Comune deve poter sanzionare, anche con la chiusura, chi non rispetta le limitazioni previste dall’ordinanza. Solo così potremo continuare a regolamentare e limitare il gioco d’azzardo, contrastandone la dipendenza e tutelando i cittadini. Siccome siamo certi della legittimità del provvedimento e delle sanzioni, anche dal punto di vista normativo, ricorreremo certi di vincere».La sentenza è stata pronunciata davanti al giudice e riguardava sette ordinanze con le queli il Comune aveva punito i gestori delle sale sospendendo l’attività per una settimana.

Tratto da: L'Arena, IL GIORNALE DI VERONA

Data: 23/04/2017

Note: CRONACA - pag. 15