image

INIZIATIVE. In Bra si è svolta «L´ora della terra», la manifestazione voluta dal Wwf per una cultura ecosostenibile—
Fino a notte in coda dietro ai telescopi per ammirare il nostro satellite e i pianeti Marte e Saturno. —

Accompagnata dalle percussioni della «Banda Bandoti» si è svolta in Bra l´iniziativa promossa dal Wwf «L´ora della terra» che ha coinvolto nel mondo due miliardi di persone e in Italia 400 città. Momento culminante, alle 21, annunciato dall´assessore comunale allo sport Federico Sboarina e da Manuela Formentipresidente della sezione scaligera del Wwf, lo spegnimento delle luci dell´Arena, a indicare la partecipazione di Verona al progetto mondiale di incrementare una cultura ecosostenibile, riducendo i consumi energetici.
I liceali del «Fracastoro» e attori del Teatro Laboratorio hanno letto alcuni testi ispirati alle bellezze della natura mentre intorno la gente si metteva in fila per la serata di osservazione astronomica al telescopio, organizzata dal Circolo Astrofili Veronesi in collaborazione con il Comune e Agsm. Fino all´una 12 telescopi hanno permesso di osservare la luna e i pianeti Marte e Saturno.
È seguita poi la catena umana realizzata da decine di persone che tenevano fra le mani un lumino offerto dall´Ecosportello che aveva allestito il suo gazebo.  NULL

Tratto da: L'Arena, IL GIORNALE DI VERONA

Data: 1/04/2012

Note: domenica 01 aprile 2012 CRONACA, pagina 15