image

L’assessore Lella ha illustrato il piano 2017 di manutenzioni straordinarie.
Interventi per complessivi 2,7 milioni a partire da febbraio sia
in centro che in periferia. Martedì tavolo tecnico per pianificarli Partiranno in febbraio i tanto attesi lavori di sistemazione e rifacimento delle strade della città e dei quartieri. L’assessore al Decentramento Antonio Lella ha illustrato il piano 2017 degli interventi di manutenzione straordinaria e riasfaltatura di strade e marciapiedi che verrà realizzato sul territorio delle circoscrizioni, per un valore complessivo di 2,7 milioni di euro.«Si tratta di interventi già finanziati a bilancio 2015 che, con il subentrare negli ultimi anni di nuove normative in merito alle procedure di gara per l’affidamento dei lavori, è stato possibile assegnare ed avviare solo con l’inizio di quest’anno», osserva l’assessore Lella. «Gli interventi riguardano opere di sistemazione strade e marciapiedi da tempo attesi dalla cittadinanza che, entro la prossima primavera, saranno tutti avviati». Da febbraio, dunque, partiranno i lavori di manutenzione dei marciapiedi in via Friuli, via Franchetti, via Da Mosto, via Arduino, per complessivi 200mila euro. Verranno sistemate anche le strade lastricate, con i sampietrini, per complessivi 310mila in corso Castelvecchio, via Anfiteatro, via Frattini, via Diaz, via Trezza, Ponte Garibaldi, via Berni, piazza Renato Simoni. Per la sistemazione dell’asfalto verranno, inoltre, investiti 390mila euro in via Santo Sepolcro, via Mameli, via Galvani.Inoltre, con uno stanziamento complessivo di 600mila euro (75 mila euro a circoscrizione), sono previsti sul territorio delle circoscrizioni interventi diversi di sistemazione strade ed eliminazione barriere architettoniche. Tra i principali, ricordiamo in prima circoscrizione via Sciesa, via Foroni, via Dietro Sant’Andrea, via Redentore (asfaltate), via Sottoriva, via San Cosimo, via Leoncino, via San Giovanni in Valle (lastricate) e i marciapiedi di via Provolo, via Cesare Battisti, via Jacopo Foroni, via Da Vico, via del Pontiere, piazza San Nicolò, piazza San Zeno e via Zambelli. Numerosi altri lavori sono stati programmati nel resto del territorio cittadino, anche in strade molto trafficate come via Mameli e il viale della Fiera.«Martedì 31 si terrà un tavolo tecnico del settore Strade», conclude Lella, affiancato dal vicecomandante della polizia municipale Claudio Longega. «L’obiettivo è pianificare i singoli interventi, in modo da creare i minori disagi possibili per gli automobilisti».Sempre il bilancio 2015 prevede uno stanziamento complessivo di 1,2 milioni di euro (150mila euro a circoscrizione) per i lavori di rifacimento e completamento delle strade e marciapiedi in varie circoscrizioni, tra cui anche via Venti Settembre e corso Porta Nuova.M.TR.

Tratto da: L'Arena, IL GIORNALE DI VERONA

Data: 28/01/2017

Note: CRONACA - pagina 13