image
CANTIERI. Presentato dal sindaco e da Venturi il programma degli interventi. Entrati in servizio i primi «guardacantiere»
Al via le opere curate dall’Agsm in centro storico e nelle periferie. Fino a settembre
300 interventi per rifare l’asfalto nelle zone interessate al rifacimento dei sottoservizi

Dal centro alla periferia alle frazioni, sarà l’estate torrida dei cantieri stradali dell’Agsm, per rifare l’asfalto e le pavimentazioni in zone in cui sono stati posati sottoservizi come tubi per il gas o in cui vengono posti collettori di Acque Veronesi. Si comincia dal lungadige San Giorgio: poi, fino a settembre, circa 300 interventi in vie su 150mila metri quadrati. Al Ponte Pietra, presenti il sindaco Flavio Tosi e gli assessori alle strade Luigi Pisa e al decentramento Antonio Lella, ha illustrato il programma il presidente dell’Agsm, Fabio Venturi, partendo da quelli fra il ponte Pietra e il ponte Garibaldi, che partiranno mercoledì, 22 giugno, con il rifacimento del collettore di Acque Veronesi…..

Hanno così debuttato i primi cinque «Guardacantiere» di Agsm, una cinquantina di persone che prestano servizio volontario per informare i cittadini residenti, in particolare, sulle strade interessate dai lavori e anche sullo stato dell’arte dei cantieri.

……

«Il cantiere sul lungadige San Giorgio verrà interrotto solo qualche giorno in settembre, in occasione del Tocatì», aggiunge, «ma abbiamo concordato tutto in modo che la manifestazione dei giochi antichi sia compatibile».

LE PRINCIPALI ZONE. Oltre al collettore sul lungadige,  sono 150 le vie interessare all’asfaltatura

…….

Nei quartieri della Seconda circoscrizione (Borgo Trento, Valdonega, Avesa, Quinzano, Parona) via Ca’ di Cozzi, lungadige Campagnola, via Castel San Pietro, via Farinati degli Uberti, poi lungadige Cangrande, via Tonale, piazza Vittorio Veneto, piazzale Stefani.

I GUARDACANTIERE. I primi cinque «Guariacantiere» all’opera, per distribuire volantini e dare informazioni, sono Giovanna Rossi, Luciano Conato, Ruggiero Cescato, Paolo Moro e Luigi Bighelli. «Siamo una sorta di cuscinetto fra Amministrazione e cittadini», dicono i volontari, «ed è molto valido aver introdotto questo servizio, che la gente sta già apprezzando»

……

NULL

Tratto da: L'Arena, IL GIORNALE DI VERONA estratto articolo di cronaca a pag.12

Data: 18/06/2016

Note: NULL