SETTIMANA MONDIALE. Il 23, 24 e 25 maggio, prenotazione necessaria.
Visite mediche, ecografie e prelievi del sangue gratuiti negli ambulatori della Medicina generale di Borgo Trento in occasione della Settimana mondiale della Tiroide, in programma dal 22 al 28 maggio con lo slogan «Tiroide e benessere». Le sedute si svolgeranno martedì 23 e mercoledì 24 dalle 13.30 alle 15.30, e giovedì 25 alle 11 alle 13, al quarto piano del Geriatrico (lato Adige). Vi potranno accedere gratuitamente e senza l’impegnativa del medico tutti i cittadini che non sappiano di avere un problema tiroideo e non abbiano già aderito in passato a questa campagna. Quaranta i posti disponibili per ciascuna seduta, pertanto è necessaria la prenotazione telefonica ai numeri 045.8122490 e 045. 8122494. Oltre al colloquio, la visita comprende la compilazione di un questionario, l’ecografia eseguita dalla dottoressa Ilaria Tenuti della Medicina generale e, in collaborazione con il Laboratorio Analisi diretto dal professor Giuseppe Lippi, anche un prelievo ematico per il dosaggio degli ormoni tiroidei. La Medicina generale dell’Azienda ospedaliera, diretta dal dottor Roberto Castello, scende in campo anche quest’anno per sensibilizzare sulla prevenzione delle patologie della tiroide, di cui in riva all’Adige soffrono tre persone su dieci. «Dal buon funzionamento della tiroide dipendono il metabolismo e le principali funzioni quali il battito cardiaco, lo sviluppo del sistema nervoso centrale, la pressione arteriosa, il livello di colesterolo, il peso e tante altre ancora» spiega Castello. La malattia endocrina più frequente è l’ipotiroidismo, ne soffre dal 4 al 10% della popolazione, e tra le patologie più diffuse ci sono i noduli (che nel 5% dei casi significano la presenza di un tumore) e l’ipertirodismo. Sono in aumento i tumori della tiroide, che colpiscono il 2-3% degli over 60, anche se nella maggior parte dei casi la prognosi è buona e la mortalità è ancora molto bassa. L. Per.

Tratto da: L'Arena, IL GIORNALE DI VERONA

Data: 13/05/2017

Note: CRONACA - pag. 19