I TEMPI. Già venerdì il trasloco dei primi reparti
I trasferimenti al nuovo Polo di Borgo Trento dei reparti dedicati a maternità, infanzia e malattie della sfera femminile sono stati organizzati secondo un preciso cronoprogramma. Si comincia venerdì con la Neuropsichiatria infantile, l’Oncoematologia pediatrica e, da venerdì fino a martedì 4 aprile, con le degenze pediatriche. Il pronto soccorso pediatrico inizierà a funzionare regolarmente dalle 9 di martedì 4 aprile.La Terapia intensiva pediatrica sarà trasferita mercoledì 5 aprile e nella stessa giornata, a partire dalle 8, sarà operativo il pronto soccorso ostetrico-ginecologico. Le sale parto saranno trasferite tra mercoledì 5 e venerdì 7 aprile; le degenze ginecologiche giovedì 6 aprile, la Chirurgia pediatrica il 7 aprile così come la Terapia intensiva neonatale.Il 21 aprile sarà la volta della Diabetologia pediatrica.In questo modo il Policlinico di Borgo Roma verrà progressivamente svuotato dei reparti pediatrici, ostetrici e ginecologici, fatto salvo per qualche ambulatorio che sarà mantenuto per agevolare l’utenza.Il punto nascite di Verona, quindi, nel territorio del Comune, sarà unificato nel nuovo Ospedale della donna e del bambino. «In questo modo saranno nella stessa sede tutti gli specialisti dell’area», precisa il direttore generale dell’Azienda ospedaliera universitaria integrata Francesco Cobello, ricordando che il nuovo polo «sarà più efficiente e funzionale per le emergenze come per le degenze ordinarie. Tutte le terapie intensive prevedono un posto per la mamma accanto a quello del bambino, poichè questo ospedale è stato studiato con la logica di tenere vicini madre e figlio».Nella palazzina ambulatoriale sono previsti, nell’area ostetrico-ginecologica, 21 ambulatori di visita e interventistici, dieci posti letto e 12 poltrone per l’attività diurna, mentre per l’area pediatrica ci sono 36 ambulatori visita e dieci posti letto.E.CARD.

NULL

Tratto da: L'Arena, IL GIORNALE DI VERONA sez. "Null" pag.13

Data: 29/03/2017

Note: Elena Cardinali- Foto Marchiori