image

BORGO TRENTO. È iniziato il rifacimento del «cuore» del quartiere. Ancora dubbi per la ciclabile di via Todeschini.
Trasloca il mercato di largo Marzabotto. Si terrà in piazza Vittorio Veneto quando sarà concluso l’intervento di riqualificazione, verso la fine dell’estate Piazza Vittorio Veneto cambia volto, sono iniziati i lavori di riqualificazione che termineranno entro l’estate. Trasloca il mercato di largo Marzabotto. Si terrà in piazza Vittorio Veneto quando sarà concluso l’intervento di riqualificazione, verso la fine dell’estate Piazza Vittorio Veneto cambia volto, sono iniziati i lavori di riqualificazione che termineranno entro l’estate. E a settembre si terrà la festa di inaugurazion.

L’intervento, atteso da tempo dai residenti, prevede la posa della pietra al posto dell’asfalto per la pavimentazione, nuove panchine attorno agli alberi e migliorie ai prati. Nella prospettiva futura vi è anche il trasferimento del mercato rionale che ora si tiene in largo Marzabotto il mercoledì mattina. L’obiettivo è far tornare piazza Vittorio Veneto quel giardino vitale di Borgo Trento e luogo di incontro e sosta. Per la riqualificazione dell’intera area – 4.800 metri quadrati – l’amministrazione comunale ha destinato 350 mila euro. L’intervento non cambierà l’attuale profilo della pia zza e neppure la geometria del prato, mentre saranno modificate le sedute attorno agli alberi e al prato con nuove forme più ampie in pietra di Prun. Ritocchi estetici anche per l’impianto di illuminazione con la sostituzione dei lampioni. Inoltre, il progetto prevede la predisposizione per la futura installazione della telesorveglianza. Seguiranno nuove attrezzature per l’irrigazion e, la piantumazione di aiuole e la sostituzione dei cestini.

L’assessore ai Giardini Paolo Tosato ha fatto sapere che i lavori «sono stati possibili dall’accantonamento del progetto tramvia che avrebbe interessato l’area». Aggiungendo, che «finalmente uno degli spazi più vissuti di Borgo Trento uscirà dalla condizione di degrado in cui era caduto oramai da anni». «Intenzione della circoscrizione è di riportare in questa piazza il principale mercato rionale che ora si tiene in largo Marzabotto», ha detto Alberto Bozza, presidente della circoscrizione. «Piazza Vittori! o Veneto vorremmo diventasse un luogo dove si possano concentrare una serie di iniziative che tengano vivo il tessuto sociale e culturale del borgo. Per l’inaugurazione coinvolgeremo le associazioni, i commercianti e la parrocchia».

L’intervento che ha preso avvio in questi giorni terminerà entro Ferragosto. E presto si concluderanno, invece, i lavori nella vicina via Todeschini dove le attenzioni dei cittadini si stanno concentrando sulla realizzazione della pista ciclabile. Nel progetto è ricavata al centro di una carreggiata, a ridosso degli alberi, mentre nell’altra corsia le auto transitano al centro di due file di stalli per il parcheggio. Recentemente l’assessore Tosato ha posto qualche dubbio sull’effettiva utilità di realizzare una pista ciclabile in via Todeschini confermando, in ogni caso, che sul progetto «sarà coinvolta la cittadinanza e si avvierà un confronto con la circoscrizione». Bozza dice: « L’impegno della circoscrizione è togliere l’attuale percorso ciclabile e prevedere una pista centrale bidirezionale che dia la possibilità di acquisire anche una fila di posti auto in più». Il presidente conclude dicendo che «per la pista ciclabile di via Todeschini è stato proposto di avviare un periodo sperimentale per verificarne la sicurezza, l’utili zzo e il gradimento».

Tratto da: NULL

Note: NULL