Stamattina, quanto meno i quartieri di B.go Trento e Pindemonte (dai quali ci arriva la segnalazione) sono stati inondati dal seguente volantino:

Come COMITATO ARSENALE non abbiamo alcuna intenzione di entrare nel merito del confronto elettorale fra la candidata sindaca BISINELLA ed il candidato sindaco SBOARINA, rispetto al quale ogni cittadino, preso atto dei rispettivi programmi, prenderà le prorie decisioni in scienza e coscienza.

Dobbiamo però rilevare che NEL VOLANTINO SOPRA RIPORTATO C’È UN GRAVE ERRORE.

La variante urbanistica approvata dal Consiglio Comunale di Verona prevede che tutta la Corte Centrale dell’Arsenale (riportata nel disegno) sia COMMERCIALE per una superficie di circa 5.800 METRI QUADRATI.

Il fatto che, per ora, si pensi di destinare a superficie di vendita solo 2.500 metri quadrati, destinando a depositi il resto (3.300 metri quadrati), non modifica la destinazione urbanistica commerciale di tutto il complesso.

Se un domani, infatti, il concessionario presentasse licenze commerciali per tutta la superficie, il Comune non potrebbe negarla, perché la destinazione urbanistica lo prevede fin da ora.

La Legge regionale sul Commercio definisce:

– medio centro commerciale: una media struttura di vendita costituita da un’aggregazione di esercizi commerciali inseriti in una struttura edilizia a destinazione specifica e prevalente e che usufruiscono di infrastrutture o spazi di servizio comuni gestiti unitariamente;

– grande struttura di vendita: l’esercizio commerciale singolo o aggregato con superficie di vendita complessiva superiore a 2.500 metri quadrati. … grande centro commerciale, quando gli esercizi commerciali sono inseriti in una struttura edilizia a destinazione specifica e prevalente e usufruiscono di infrastrutture o spazi di servizio comuni gestiti unitariamente;

Essendo la Corte Centrale dell’Arsenale struttura a destinazione specifica gestita unitariamente da un unico concessionario, questa è oggi definibile MEDIO CENTRO COMMERCIALE, e potrebbe legittimamente divenire domani GRANDE CENTRO COMMERCIALE.

IL PRESIDENTE

Tratto da: COMITATO ARSENALE